Circolari e News

INPS: contributo di licenziamento 2020

L’INPS, con la propria circolare n. 20 del 10 febbraio del 2020, ha reso nota la misura, in vigore dal 1° gennaio 2020, degli importi massimi dell’indennità di disoccupazione NASpI.

L’aggiornamento della retribuzione da prendere a riferimento per il calcolo della NASPI ha consentito di determinare il valore del contributo di licenziamento, per l’anno 2020.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

LICENZIAMENTI: LA REINTEGRAZIONE E LE TUTELE “TUTELE CRESCENTI”

Si fornisce una riflessione sui licenziamenti nulli, discriminatori, ritorsivi, inefficaci e sulle loro conseguenze, con particolare riferimento ai rapporti di lavoro soggetti al regime delle “tutele crescenti”.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

SOMMINISTRAZIONE: comunicazione da inviare entro il 31 gennaio

È fissato al 31 Gennaio 2020 il termine entro cui le imprese utilizzatrici che hanno impiegato, nel corso dell’anno 2019, lavoratori con contratto di somministrazione devono adempiere all’obbligo di comunicazione alle “rappresentanze - organizzazioni sindacali”.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

RINNOVO DOMANDE ANF 01/07/2019 – 30/06/2020

In occasione del rinnovo della domanda assegno nucleo familiare che avra’ valore dal 01/07/2019 al 30/06/2020, i lavoratori non riceveranno come in passato il modello cartaceo da consegnare compilato al datore di lavoro, ma dovranno provvedere in maniera autonoma alla presentazione della domanda telematica direttamente all’inps con una delle seguenti modalita’ ...

Per leggere l'articolo completo clicca qui

CIRCOLARE N. 2 - 2020: Legge di Conversione Decreto Fiscale 2020

È entrata in vigore la Legge n. 157/2019 di Conversione del Decreto Fiscale 2020; si fornisce un’informativa sulle novità di maggiore interesse per i datori di lavoro, con particolare riguardo alle novità introdotte in materia di APPALTO E SUBAPPALTO:

-    APPALTI E RITENUTE FISCALI                                                                              

-    TERMINI DI ASSISTENZA FISCALE                                                                       

-    TERMINI DI CONSEGNA/TRASMISSIONE CU                                                     

-    UTILIZZO DEL CONTANTE                                                                                  

-    REATI FISCALI                                                                                                      

-    ALTRE NOVITA’         

 

Per leggere l'articolo completo clicca qui

INPS: DOMANDA DI ANF

L’INPS ha introdotto, con decorrenza 1° aprile 2019, una nuova modalità per la presentazione delle domande di assegno nucleo familiare.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

CIRCOLARE N. 1 - 2020: Legge di Bilancio 2020

È entrata in vigore il 1° Gennaio la Legge di Bilancio 2020; si fornisce un’informativa sulle novità di maggiore interesse per i datori di lavoro:

  • AGEVOLAZIONI PER LE ASSUNZIONI (incentivo per l’apprendistato duale, sgravio contributivo under 35)
  • CONGEDO DEL PADRE LAVORATORE
  • RIDUZIONE DELLA TASSAZIONE SUL LAVORO DIPENDENTE
  • CONTRIBUTO ADDIZIONALE NASPI
  • BUONI PASTO

ALTRE NOVITA’                     

Per leggere l'articolo completo clicca qui

PRIVACY: IL RUOLO DEL CONSULENTE DEL LAVORO

Il Garante per la protezione dei dati personali ha identificato il Consulente del Lavoro come “responsabile del trattamento” quando tratta i dati dei dipendenti dei propri clienti. Questo ruolo viene assunto dal consulente in forza di preciso incarico; il Garante chiarisce che detto incarico è rappresentato da “un ‘contratto o altro atto giuridico’ stipulato concordemente dalle parti tenendo conto dei compiti in concreto affidati, del contesto, delle finalità e modalità del trattamento, e non in base a modelli non aderenti alle circostanze del caso concreto o imposti unilateralmente”.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

PROVVEDIMENTO: compensazione di imposta – Modello F24

Il Decreto Fiscale 2020 ha introdotto importanti novità, che coinvolgono anche i datori di lavoro sostituiti d’imposta, in materia di compensazioni di crediti effettuate tramite Modello F24; novità queste, che hanno trovato conferma sia nella Legge di conversione dello stesso decreto, sia nell’intervento dell’Agenzia delle Entrare (Risoluzione n. 110 del 31 dicembre 2019).

Per leggere l'articolo completo clicca qui

ENASARCO: CONTRIBUTI 2019

Aliquote minimali e massimali 2019; riepilogo scadenze e pagamenti.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

INPS: datori di lavoro abilitati all’invio delle domande di ANF dei lavoratori

L’INPS ha introdotto una nuova funzionalità che consente la presentazione delle domande di Assegno per il Nucleo Familiare per i lavoratori dipendenti, a cura dei datori di lavoro e dei soggetti da loro delegati.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

CERTIFICAZIONE UNICA 2019 – REDDITI ANNO 2018

Modalità attuative e di consegna.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

PROVVEDIMENTO: compensazione di imposta – Modello F24

Il Decreto Fiscale 2020 ha introdotto importanti novità in materia di compensazioni di crediti effettuate tramite Modello F24; novità queste, che coinvolgono anche i datori di lavoro: per poter utilizzare in compensazione nel Modello F24 i crediti maturati in qualità di sostituto d’imposta è necessaria la presentazione del Modello F24 tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

INPS: VALORIZZAZIONE DELLA QUALIFICA PROFESSIONALE

L’INPS, al fine di acquisire le informazioni relative alle mansioni il cui svolgimento ingeneri effetti previdenziali di tipo contributivo/pensionistico, ha disposto l’integrazione del flusso Uniemens con l’indicazione della Qualifica professionale ISTAT corrispondente alle mansioni realmente esercitate dal lavoratore ogni mese. Detto adempimento è oggi sospeso in attesa di chiarimenti.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

PROVVEDIMENTO: la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali

È entrata in vigore la Legge n. 128/2019 di conversione del Decreto recante disposizioni per la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali. La norma è intervenuta in diversi settori, quali: collaborazioni parasubordinate, tutele a favore dei soggetti iscritti alla gestione separata INPS, regolamentazione del lavoro prestato tramite piattaforme digitali, DIS-COLL, esonero dal versamento del contributo addizionale previsto in ambito CIGS ed in ambito assunzione a tempo determinato.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

LEGGE DI BILANCIO 2019: congedo obbligatorio

È introdotta la facoltà per la madre lavoratrice di godere del periodo di congedo obbligatorio di maternità (5 mesi) da dopo il parto. È portato a 5 il numero dei giorni di congedo obbligatorio per il padre lavoratore, relativamente i figli nati, adottati o affiliati nell’anno 2019.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

LAVORATORE SUBORDINATO: dovere di fedeltà

L’obbligo di fedeltà è uno dei principali obblighi del lavoratore subordinato e trova la sua disciplina nell’art. 2105 c.c.; è recentemente intervenuta la Corte di Cassazione la quale, nel rigettare il ricorso di una lavoratrice licenziata per giusta causa, ha confermato un suo solido orientamento nella materia in argomento.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

SANZIONI IN MATERIA DI LAVORO

La Legge di Bilancio 2019 ha disposto l’aumento nella misura del 20% di alcune sanzioni in materia di lavoro e legislazione sociale e nella misura del 10% di tutte le sanzioni previste dal D.Lgs. 81/2008.

Per leggere l'articolo completo clicca quii

INPS: ANF e maggiorazione per i nuclei con minorenni disabili

L’INPS fornisce alcuni chiarimenti in merito all’accertamento dell’inabilità, prevista dalla normativa in materia di ANF, in favore dei soggetti minorenni componenti il nucleo familiare del richiedente la prestazione.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

ANPAL: incentivo occupazione NEET 2019

L’ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) ha reso operativo per l’anno 2019 l’incentivo a favore delle imprese che effettuano, nell’arco temporale 01/01/2019 – 31/12/2019, assunzioni di giovani iscritti al programma Garanzia Giovani (i NEET).

Per leggere l'articolo completo clicca qui

 

 

COSTO DEL LAVORO: la costruzione del budget del personale per il 2020

Il costo del personale rappresenta, per le aziende, una delle voci di spesa tra le più significative; è per detto motivo che occorre, nella predisposizione del budget del personale, porre particolare attenzione a detto aspetto. La costruzione del budget del personale dovrà pertanto rispettare precise fasi e criteri.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

Legge di Bilancio 2019: le agevolazioni e gli incentivi per le assunzioni

La Legge di Bilancio 2019 ha ampliato il panorama delle agevolazioni, degli incentivi, alle imprese volte ad incrementare l’occupazione giovanile stabile; il panorama in argomento spazia fra le agevolazioni/incentivi che seguono: incentivo occupazione sud, bonus occupazionale per le giovani eccellenze, rimborso della retribuzione per persone con disabilità da lavoro, incentivo impiego giovani autotrasportatori, incentivo per l’assunzione dei beneficiari del reddito di cittadinanza.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

 

APPRENDISTATO: qualificazione e riqualificazione

APPRENDISTATO: qualificazione e riqualificazione professionale di lavoratori disoccupati

Si indicano i principali aspetti di una particolare tipologia di apprendistato.

L’apprendistato in argomento non è legato all’età dell’apprendista, ma è volto all’assunzione di lavoratori disoccupati percettori di un trattamento di disoccupazione.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

LEGGE DI BILANCIO 2019: novità di interesse

La Legge di Bilancio 2019 è intervenuta in molteplici ambiti di interesse; quali: IRAP; voucher manager; assunzioni a termine per ricerca e innovazione; lavoro agile; buono asilo nido; alternanza scuola – lavoro; mobilità in deroga; CIGS per piani di recupero occupazionale aree di crisi industriale complessa; credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo; credito d’imposta formazione; zona franca urbana sisma centro Italia; proroga dei termini relativi al terremoto centro Italia; zona franca urbana a Genova.

Per leggere l'articolo completo registrati cliccando qui

Image

Capitale Sociale € 30.000 i.v.
Iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna – C.F. 02643071208
R.E.A 455491
P.IVA  02643071208